A- A+
Cronache

Undici persone sono morte e decine di altre sono rimaste ferite, fra cui due giovani italiane - Chiara Mastrofini e Marta Lanzi - nel Nepal centrale: un autobus è precipitato in una scarpata a Belkot, nel distretto di Nuwakot. Lo comunica l’Ansa, che lo ha appreso dalla polizia turistica nepalese e dalle famiglie delle ragazze. Fra i morti una (o due) è di nazionalità israeliana, mentre tra i feriti non gravi oltre alle due giovani ci sono un francese, uno spagnolo ed un israeliano.

I feriti (secondo alcuni media stranieri sarebbero 25) sono stati portati in ospedale. Sull’autobus viaggiavano 100 persone, che stavano tornando a casa dopo aver celebrato la festa di Dwali. La polizia sta indagando sulle cause dell’incidente che sarebbe avvenuto a 50 km dalla capitale nepalese Katmandu. Molti degli incidenti stradali che avvengono nel paese sono causati dalla scarsa manutenzione dei mezzi; in questo caso l’autobus viaggiava molto carico.

Tags:
nepal
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.