A- A+
Cronache

Il Comitato Italiano per il Rilancio del Nucleare (Cirn) rende noto che il dottor Francesco Celani, Fisico dell’Istituto di Fisica Nucleare di Frascati scienziato eminente nel campo delle “forze nucleari deboli”, secondo una superata dizione la cosiddetta “fusione fredda”, è stato candidato insieme al suo Gruppo di ricerca al Premio Nobel per la Pace 2014. Lo ha reso noto il Professor Francesco Bindella, Teologo e firmatario della Candidatura, nell’ambito di un Convegno sul tema “Innovazione e Ricerca nei sentieri della Materia e dello Spirito: Fede e Scienza a confronto per la Salvaguardia del Creato”, svoltosi sabato 28 giugno ad Assisi, Città emblematica per i temi della Pace, dell’Ecologia e dell’Armonia dell’Uomo con la Natura e con il Creato.

In coerenza con la sua ragione sociale di impegno per il Nucleare civile, pulito ed ecologico in tutti i suoi aspetti e sotto qualsiasi forma, il Cirn plaude alla Candidatura del dottor Francesco Celani e del suo Gruppo al Nobel 2014 ed auspica che la Nazione intera, ed in particolare le comunità scientifica, politica, culturale e sociale italiane facciano quadrato e sostengano questa candidatura per acquisire all’Italia il prestigioso riconoscimento, che al valore scientifico di una ricerca per molti versi ancora di avanguardia e di frontiera, unisce quello delle enormi ricadute applicative ed ingegneristiche con potenzialità di vera rivoluzione tecnologica ed industriale. Un indubbio progresso per l’Umanità, un fattore di stabilità e di Pace.

Tags:
nobel per la pace
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain





motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.