A- A+
Cronache
Palermo, strangolata maestra elementare. La figlia 17enne ha confessato

Bagheria, strangolata la maestra elementare Teresa Spanò. La figlia 17enne ha confessato

Sarebbe stata la figlia minorenne, di 17 anni, ad uccidere Teresa Spanò, la maestra elementare di 55 anni trovata morta nella sua abitazione nel centro storico di Bagheria, alle porte di Palermo, nella mattina di oggi, 2 gennaio. La donna è stata strangolata, e a commettere l’omicidio, secondo le prime ricostruzioni della Polizia di stato, sarebbe stata la stessa 17enne, che viveva con la madre.

Un antefatto di continui litigi, quello tra la Spanò e la figlia, l’ultimo proprio verso le tre della notte scorsa, al termine del quale la ragazza avrebbe reagito fino a strangolare il genitore e poi lanciare l’allarme qualche ora più tardi, alle 8 di mattina. La minorenne, in un primo momento, avrebbe parlato ai soccorritori di suicidio, ma la sua ricostruzione dei fatti sarebbe crollata durante l'interrogatorio davanti alla procuratrice di Palermo, Claudia Caramanna. Interrogatorio al cui termine è stato disposto il fermo per omicidio volontario.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bagheriaconfessionefigliainsegnantemaestraomicidio
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO





motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.