A- A+
Cronache
Pamela Mastropietro, confermato in appello l'ergastolo a Oseghale
Pamela Mastropietro, la ragazza uccisa a Macerata

Confermata ad Ancona dalla Corte d'assise d'appello la condanna all'ergastolo con isolamento diurno di 18 mesi per Innocent Oseghale, 32enne pusher nigeriano, per l'omicidio della 18enne romana Pamela Mastropietro uccisa e fatta a pezzi il 30 gennaio 2018 a Macerata. Le accuse sono omicidio volontario aggravato della violenza sessuale, vilipendio, distruzione e occultamento di cadavere. 

Caso Pamela: Regimenti, medico legale: “Conferma ergastolo Oseghale in appello è giusto epilogo orrore”

“La conferma della condanna all’ergastolo di Innocent Oseghale è il giusto epilogo di una vicenda agghiacciante e sconvolgente. E’ stato lui a uccidere la 18enne romana Pamela Mastropietro, con due fendenti da arma bianca al livello del nono e decimo spazio intercostale, infierendo poi sul corpo con una violenza e un orrore senza limiti, smembrando il cadavere e rinchiudendone i resti in due trolley poi abbandonati nella campagna di Macerata, il 31 gennaio del 2018.”. E’ il commento di Luisa Regimenti, medico legale consulente di parte civile della famiglia Mastropietro, alla sentenza emessa dalla Corte di Assise di appello di Ancona, con la quale viene confermata la massima pena al 32enne pusher nigeriano Innocent Oseghale, inflitta in primo grado a Macerata per omicidio volontario, aggravato dalla violenza sessuale, vilipendio, distruzione e occultamento di cadavere. Rigettata anche la richiesta avanzata dalla difesa di svolgere una nuova perizia.“I genitori di Pamela hanno giustamente respinto le scuse di Oseghale – ha aggiunto Regimenti – che si è macchiato di un crimine efferato e che per le sue modalità ha pochi casi uguali nel mondo. Si chiude così una storia molto dolorosa per la famiglia Mastropietro e per lo zio di Pamela e suo legale, l’avvocato Marco Valerio Verni” conclude.

Loading...
Commenti
    Tags:
    pamelaoseghalepamela mastropietrosentenza oseghale
    Loading...
    in evidenza
    Coronavirus vissuto con ironia De Luca diventa Vin Chen Zin

    Coronavirus

    Coronavirus vissuto con ironia
    De Luca diventa Vin Chen Zin

    i più visti
    in vetrina
    Federica Pellegrini: "Lascio il nuoto se scatta un secondo lockdown"

    Federica Pellegrini: "Lascio il nuoto se scatta un secondo lockdown"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela il nuovo HILUX

    Toyota svela il nuovo HILUX


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.