A- A+
Cronache

E’ permesso muovere una piccola critica al discorso del Papa ai giovani a San Pietro, oppure siccome è il papa che piace a tutti, guai a chi lo tocca? Ha detto, tra le altre cose: “Non siate mai uomini, donne tristi: un cristiano non può mai esserlo”. Anzi, le piccole critiche sono due. Non sarebbe stato meglio avesse nominato prima le donne e poi gli uomini? Così, tanto per cambiare ogni tanto.

L'altra critica, più seria, è: come si fa a non essere tristi davanti al dolore immenso e alla ingiustizia immensa di questo mondo? E sia! Facciamo gl’incoscienti. Facciamo finta di non vedere e non sentire. Ma una madre, tanto per fare un esempio, che ha un figlio molto malato e molto sofferente, come fa a non essere triste? Un giovane che ha un genitore molto malato e molto sofferente, come fa a non essere triste? Un padre di famiglia che non ha lavoro e non ha la possibilità di provvedere ai bisogni della famiglia, ha il diritto d’essere triste, oppure deve cantare e ballare tutto il giorno?

Non è saggio attribuire gioia o tristezza a Dio, però io credo che se somiglia un po’ alle sue creature, fatte a sua immagine e somiglianza, non può non essere triste ascoltando i pianti e i lamenti che da sempre si levano da tutta la terra. Se avesse orecchie, il buon Dio, sarebbe costretto a tapparsele per non sentire, a chiudere gli occhi per non vedere.

Renato Pierri

Tags:
papafrancesco
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.