A- A+
Cronache
Parigi, ritrovati quattro bambini segregati dalla nascita

Alla periferia nord di Parigi quattro bambini di due mesi, due, cinque e sei anni, sono stati trovati dalla polizia rinchiusi in una stanza, denutriti e in pessime condizioni igieniche. Secondo i mezzi di informazione locali, i piccoli non sono mai usciti di casa e il maggiore riesce appena a camminare e parlare. I genitori sono stati fermati. "Sono bambini selvaggi che sono cresciuti da soli", ha spiegato una fonte.

La polizia è stata allertata all'inizio di febbraio quando la madre si è presentata al pronto soccorso con il figlio più piccolo che aveva problemi di salute. I medici allora hanno fatto una segnalazione alle forze dell'ordine che si sono recate subito a casa della famiglia, in una delle banlieue difficili della Seine-Saint-Denis, scoprendo i quattro bambini chiusi in una stanza, su materassi stesi sul pavimento. Non sono mai andati a scuola né dal medico e non sono stati vaccinati. I genitori, il padre di 33 anni e la madre di 27 anni, disoccupati, sono stati fermati. I bambini sono stati affidati ai servizi sociali. Secondo i primi accertamenti, non avrebbero subito abusi sessuali.

Tags:
parigibambininascita
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.