A- A+
Cronache
Parmalat, all'asta il tesoro di Tanzi. Quadri e opere per diversi milioni di €

Dal 5 settembre inizia la gara online. il 29 ottobre invece asta classica al Centro Svizzero di Milano. In "palio" il tesoro di Calisto Tanzi, l'ex patron di Parmalat. Una collezione privata dal valore di diversi milioni di euro, complice l'elenco di opere da togliere il fiato e che comprende tra gli altri autori del calibro di Manet, Monet, Cézanne, Matisse, van Gogh, Ball, Boccioni, Renoir, Chagall, Signac, Balla, Magritte.

Come spiega la Gazzetta di Parma, sono già pubblicati sul sito dell'Istituto vendite giudiziarie (www.ivgparma.it) i 175 pezzi appartenuti alla famiglia Tanzi che da settembre a ottobre resteranno consultabili via web e che saranno esposte in una grande mostra aperta al pubblico a partire dal 6 settembre all'Ape Museo di via Farini. La collezione privata, sequestrata in seguito al crac Parmalat, annovera impressionisti, espressionisti, «pointilistes». E ancora, futuristi, veristi, cubisti e surrealisti. Parliamo di 125 pezzi, la maggioranza oli su tela, ma anche pastelli, incisioni, disegni a china, realizzati da fine Ottocento a metà Novecento dai più grandi artisti tra Italia, Europa e Russia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    parmalattanziasta
    in evidenza
    A Parigi la pizza la fanno i robot Gli italiani insorgono sui social

    MediaTech

    A Parigi la pizza la fanno i robot
    Gli italiani insorgono sui social

    i più visti
    in vetrina
    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"





    casa, immobiliare
    motori
    nuovo Honda HR-V, rigorosamente ibrido

    nuovo Honda HR-V, rigorosamente ibrido


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.