A- A+
Cronache

Del ragazzino si erano perse le tracce da qualche ora, poi il tragico ritrovamento. Riccardo era uscito in mare con il pedalò insieme a tre amici nella zona di Fermo e non aveva fatto più ritorno. Il corpo era incagliato fra gli scogli, a poca distanza dalla riva. Per cause ancora da accertare il pedalò si è rovesciato e i quattro giovanissimi sono finiti in acqua: tre sono riusciti a raggiungere la riva nuotando, mentre Riccardo non ce l'ha fatta.

Uno degli amici ha tentato di aiutarlo, ed è riemerso stremato: è stato ricoverato in ospedale. Alle ricerche del disperso, coordinate dalla Guardia costiera di San Benedetto del Tronto ha partecipato un gommone e una motovedetta della Capitaneria di porto, due mezzi dei vigili del fuoco e un elicottero della Guardia di finanza. Per scandagliare i fondali si sono immersi i sommozzatori del Nucleo della Capitaneria di porto di San Benedetto. I genitori del sedicenne hanno assistito per tutta la notte alle ricerche.

Sull'incidente indaga il Commissariato di polizia di Fermo, che ha raccolto le prime testimonianze dei ragazzi superstiti. Ieri notte il mare era leggermente mosso, c'era già vento, ma il gruppetto di ragazzi hanno deciso lo stesso di mettersi in mare di notte. Non è chiaro se il pedalò si sia ribaltato a causa delle onde, o se abbia imbarcato acqua perdendo il tappo di sicurezza, e l'incidente è avvenuto a poca distanza dalla riva, poco prima della barriera di scogli.

Tags:
pedalòfermoincidente
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.