A- A+
Cronache

Le proiezioni a lunga scadenza dei modelli fisico matematici più accreditati prevedono tempo piovoso sull’Italia ameno fino a metà maggio. In particolare per il Nord Italia sono previste 3 fasi piovose: una, quella già in atto e che durerà fino al 2 maggio; una seconda fase tra il 6 e l’8 maggio; una terza, probabilmente, tra il 12 e il 14 maggio. Per le regioni centrali invece è previsto un evento piovoso il 2 maggio.

hgjg

Ma poi dal 7 al 14 vi sarà una fase con marcata instabilità pomeridiana nelle zone interne con rovesci e/o temporali. E’ bene ricordare che la tipica instabilità pomeridiana, tra maggio e settembre, è sempre una conseguenza dei moti convettivi che si generano quando masse d’aria più fresche da più alte latitudini vengono a scorrere su un suolo ormai reso caldo dal forte soleggiamento.

Per il Meridione il tempo sarà bello fino al 6 maggio. Ma poi dal 7 al 14 maggio predominerà anche qui una debole/moderata instabilità pomeridiana con qualche rovescio e/o temporale nelle zone interne. Per la Sardegna, un a debole instabilità pomeridiana nelle zone interne tra il 10 e il 14 maggio.

www.meteogiuliacci.it

Tags:
pioggiamaltempometeo
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID

CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.