A- A+
Cronache

 

poligono di tiro

Spara un colpo di fucile al poligono di tiro, bambino di 9 anni resta con la mano sfracellata. E' accaduto a Pagani, nel salernitano, dove il padre del ragazzino e' stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore per aver affidato l'arma al bambino. Secondo quanto emerso dalle indagini, l'uomo avrebbe proposto al figlio di sparare un colpo di fucile, quando per cause in corso di accertamento l'arma e' implosa dopo che il ragazzino ha premuto il grilletto rimanendo ferito gravemente alla mano destra.

Sul posto per i soccorsi sono giunti i medici del 118 che hanno trasporto il bambino all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per le cure del caso; in serata si e' reso necessario il trasferimento all'ospedale Santobono di Napoli dove e' ricoverato in prognosi riservata. In queste ore i militari stanno ascoltando il padre del ragazzino e il proprietario del poligono di tiro; per loro potrebbe scattare una denuncia per violazione delle norme di sicurezza e omessa custodia di armi pericolose.

Tags:
salernopoligonosparabambino
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.