A- A+
Cronache

 

"Ho amato Berlusconi di amore sincero e non ho mai invitato nessuno alle sue feste". E' il giorno di Nicole Minetti al processo 'Ruby bis' in cui l'ex consigliere regionale del Pdl e' imputata insieme a Emilio Fede e Lele Mora. Abbronzata e in giacca nera, Minetti ha preso la parola seduta a fianco dei suoi legali. "Vorrei anzitutto dire che questa storia ha scatenato su di me, e solo su di me, una feroce campagna di diffamazione portata avanti da giornali, tv e web senza precedenti, fondata su cattiveria e malvagita' sulla cui origine bisognerebbe indagare".

 

MINETTI, STO UNA FAVOLA, POLITICA NON MI MANCA - "Sto una favola, sto benissimo, la politica non mi manca". Lo ha affermato Nicole Minetti arrivando in tribunale a Milano prima di rendere dichiarazioni spontanee all'udienza del processo Ruby bis, nel quale e' imputata insieme a Emilio Fede e Lele Mora.

Tags:
processo rubynicole minettiberlusconi
in evidenza
Non solo caldo africano... Attenti ai temporali violenti

Meteo, eventi estremi

Non solo caldo africano...
Attenti ai temporali violenti

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.