A- A+
Cronache

Gli Usa sono sotto shock per la confessione di un 17enne, che insieme ad altri due amici, di 15 e 16 anni, ha ucciso a caso un uomo con un colpo di pistola alla schiena che stava facendo jogging per strada. Il tutto solo perche' eranno "annoiati e non avevano nulla da fare". La vittima era un giocatore di baseball australiano, Christopher Lane, 22 anni, che venerdi' scorso era a Duncan in Oklahoma per visitare la fidanzata.

Il capo della polizia locale, Danny Ford ha raccontato che i tre adolescenti, "hanno visto passare Christopher e uno di loro ha sentenziato: 'quello e' il nostro obiettivo'. Il ragazzo che ha confessato ci ha detto: 'eravamo annoiati e non avevamo nulla da fare per questo abbiamo deciso di uccidere qualcuno'...solo per il divertimento di farlo". E la vittima e' stata Christopher Lane, passato, inconsapevole, al momento sbagliato davanti a tre "annoiati" ragazzini americani un giorno d'estate.

Tags:
ragazziuccidonocoetaneonoiausa
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
 Spoticar lancia la phygital experience

 Spoticar lancia la phygital experience


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.