A- A+
Cronache

Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente legato al parkour, una disciplina metropolitana estrema che consiste nel saltare da un tetto ad un altro seguendo un percorso stabilito e superando qualsiasi genere di ostacolo.

Di certo c'è che a Fermo un 16enne è precipitato da un'altezza di circa 10 metri mentre saltava da un palazzo all'altro. Prima di lanciarsi avrebbe detto agli amici: "Guardate cosa so fare". Ora è ricoverato in condizioni molto gravi all'ospedale di Ancona. E' probabile che il 16enne abbia sottovalutato la distanza da un secondo palazzo che sorge lungo il vicolo dov'è precipitato e delle condizione del cornicione. Dalle prime indagini risulata infatti che il palazzo era in vecchio e che un mattone abbia ceduto. 

Sull'episodio, al momento, non è prevista l'apertura di un'inchiesta, visto che non sono individuabili responsabilità di terze persone.

Tags:
ragazzosaltavuotopalazzigrave
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.