A- A+
Cronache
Rio, scontri in una favela: ballerino muore colpito alla testa

La morte di un giovane ballerino durante un'operazione della polizia a Rio de Janeiro ha scatenato scontri in una favela che hanno causato almeno una vittima. La favela si trova tra Copacabana e Ipanema, i due quartieri piu' turistici della citta' brasiliana, e come misura precauzionale, le autorita' hanno chiuso diverse strade proprio di Copacabana. Gli scontri, ad appena 51 giorni dall'inizio del Mondiale di Calcio, sono avvenuti nella favela di Pavao-Pavaozinho dopo la morte del ballerino 25enne Douglas Rafael da Silva Pereira, durante una perquisizione della polizia nella notte di lunedì.

Il giovane danzatore, che lavorava in un programma di varieta' della televisione Globo, e' stato ritrovato morto nei locali di una scuola. Le cause e le circostanze del decesso non sono chiare: secondo gli abitanti della favela, il giovane voleva fuggire da uno scontro a fuoco tra trafficanti di droga e la polizia e ha saltato un muro per rifugiarsi nella scuola, ma e' stato scambiato per un malvivente ed e' stato picchiato a morte dalla polizia. In segno di protesta, alcun abitanti hanno appiccato vari incendi in diverse strade della favela. La vittima e' un trentenne di cui non e' stata rivelata l'identita'. Secondo fonti non confermate, negli scontri anche un ragazzino di 12 anni ha ricevuto un colpo alla testa.

Tags:
mortogiovanefavelario
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.