A- A+
Cronache
DSC04203

"Non tollero episodi come quelli di Napoli. Chi s'inventa storie di false aggressioni o, peggio, di violenza sessuale, dovrebbe comprendere che, in questo modo, danneggia le donne che, invece, effettivamente subiscono soprusi di ogni tipo". A dirlo è Roberta Bruzzone, psicologa e criminologa di successo, ospite della settima edizione del Premio Best Practices per l'Innovazione di Salerno, nella splendida struttura del Teatro Ghirelli. La Bruzzone, nel corso della manifestazione di Confindustria, ha duramente condannato quanto accaduto un paio di giorni fa nella città partenopea.

"La mia battaglia è rivolta anche per evitare pericolose strumentalizzazioni, episodi che possono rivelarsi drammatici". A Salerno, la Bruzzone ha presentato una vera e propria innovazione tecnologica volta a tutelare le donne in pericolo. Con "Save the woman", attraverso un test scaricabile da un'applicazione per dispositivi mobili, sarà valutato il grado di rischio cui è esposta la donna. In questo modo, se la donna è in pericolo, sarà subito indirizzata verso le strutture di competenza. "E' un modo concreto per stare vicino alle donne, soprattutto dopo la denuncia. Anche perché, troppo spesso, le istituzioni sottovalutano il rischio". La Bruzzone ha anche invitato le donne che vivono situazioni di pericolo di non avere dubbi. "L'unico modo per liberarsi dal rischio è lasciare il marito, il fidanzato o il compagno violento. Loro non cambiano, io ne so qualcosa: da cinque anni sono vittima di stalking".

Tags:
bruzzonefemminicidio
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.