A- A+
Cronache
Roberto Mancini indagato per bancarotta. "Non c'entro nulla"

La Procura della Repubblica di Roma indaga il tecnico Roberto Mancini e il costruttore Marco Mezzaroma per bancarotta fraudolenta. Come riporta l'edizione romana del Corriere della Sera, i due sono accusati del dissesto finanziario dell'azienda Img Costruzioni (società immobiliare fallita il 24 gennaio 2013) per 1,9 milioni di euro. Oltre a Mancini (ex Galatasaray, ora in attesa di panchina) e a Mezzaroma (marito dell'ex ministro Mara Carfagna e patron della Salernitana insieme a Claudio Lotito), sono sotto indagine anche un prestanome di 78 anni e un avvocato già arrestato nel 2011 per un fatto analogo (la bancarotta fraudolenta della Innovia Tec).

Stando a quanto riporta il Corriere della Sera, il pubblico ministero Fava che sta conducendo le indagini ipotizza il coinvolgimento di Roberto Mancini e di Marco Mezzaroma nel fallimento della Img Costruzioni in forma indiretta: i due infatti non hanno nessuna quota della società fallita, ma sono soci di un'altra società, la Mastro, azienda nel campo delle costruzioni, attraverso la quale tra il 2006 e il 2009 sarebbero stati fatti circolare investimenti attraverso fatturazioni di operazioni inesistenti.

"Purtroppo sono socio, ma non c'entro nulla con le operazioni che sono state fatte" si è limitato ad affermare Mancini.

Tags:
roberto mancinibancarotta
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
DS Automobiles svela la nuova DS3

DS Automobiles svela la nuova DS3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.