A- A+
Cronache
Roche lancia un test Hiv di screening per i bambini più piccoli

Il gigante farmaceutico basilese Roche lancia un nuovo test per l'individuazione dell'HIV destinato a bambini in tenera età. Il prodotto sarà in vendita nell'Unione europea (Ue) e nell'insieme dei mercati che riconoscono la certificazione "CE". Il test permette di identificare il virus dell'immunodeficienza umana (HIV), responsabile dell'Aids, nel plasma sanguigno ma anche nel sangue disidratato.

Queste proprietà saranno particolarmente utili in numerose regioni africane, indica oggi Roche in un comunicato. Il "depistaggio" dell'HIV nei bebè è una grossa sfida a causa del passaggio degli anticorpi della madre al bambino al momento del parto, per un periodo che può estendersi fino a 15 mesi. I test forniscono dunque spesso un risultato detto "falso positivo". L'analisi lanciata da Roche identifica l'HIV-1 TNA, che è rivelatore di un'infezione attiva e quindi, stando alla nota, conferisce al test maggiore affidabilità. Nel 2012, circa 35 milioni di persone sono state infettate con l'Hiv in tutto il mondo, secondo le statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Lo stesso virus colpisce il 69% della popolazione sub-sahariana.

Tags:
rochetesthivbambini
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.