A- A+
Cronache

 

polizia7011111

Orrore a Salerno: un uomo di 45 anni ha ammazzato la madre tagliandola a pezzi con una sega. Il macabro omicidio e' avvenuto in serata in un parco di via Martuscelli, nel quartiere Torrione. Sul posto gli agenti delle Volanti e della Squadra Mobile oltre a un'ambulanza del 118; dai primi accertamenti sembra che il figlio 45enne soffra di problemi mentali. L'uomo, Lino Renzi, 45 anni, ha anche provato a cucinare il corpo della madre, Maria Pia Guariglia, 70 anni, dopo averlo tagliato a pezzi. Secondo le indagini dei poliziotti della squadra Mobile, coordinati dal vice questore Claudio De Salvo, Renzi soffriva di problemi psichici ed e' stato trovato nudo sul letto dell'appartamento dove viveva insieme alla madre.

I poliziotti sono intervenuti su segnalazione dei vigili del fuoco, allertati dai vicini del parco insospettiti da un odore di gas. Secondo i primi accertamenti, il 45enne stava per cucinare il corpo della madre sul fuoco con una griglia. Alcuni brandelli del corpo dell'anziana sono stati rivenuti in cucina e nel bagno della casa. Sara' solo l'autopsia del medico legale a chiarire il macabro fatto. Tra gli investigatori prende corpo l'ipotesi che l'anziana madre sia morta per cause naturali prima di essere mutilata e cucinata dal figlio. Dalle indagini dei poliziotti della Mobile risulta che l'uomo fosse in cura presso il centro di igiene mentale del capoluogo; trovato nudo sul letto dell'abitazione in stato confusionale viveva da anni con la madre. Il cadavere della donna smembrato e' stato rinvenuto nel bagno; brandelli del corpo stavano per essere cucinati sul fuoco con una griglia.

IL MACABRO PRECEDENTE

Cleveland serial killer 500Il ritrovamento dei cadaveriGuarda la gallery

Un uomo di 35 anni, pregiudicato per reati sessuali, e' stato arrestato dalla polizia ed è sospettato di essere responsabile della morte di tre donne, i cui corpi, in avanzato stato di decomposizione, sono stati ritrovati tra venerdi' e sabato a Cleveland, in Ohio, imballati in sacchi della spazzatura. Secondo la Cnn, l'uomo, identificato come Michael Madison, e' stato condannato per tentato stupro nel 2001 e' stato arrestato al termine di un breve assedio della polizia.

Così Cleveland ripiomba nella paura del serial killer, a quattro anni di distanza dal ritrovamento delle undici vittime attribuite a Anthony Sowell, detto lo strangolatore. L'ex marine americano, congedato con onore nel 1985, fu arrestato nel 2009. Il timore è che qualcun altro possa mettersi a emulare Sowell e Madison. Solo poche settimane fa, sempre a Cleveland, era emersa un'altra storia raccapricciante. Quella delle donne segregate in casa per 10 anni da Ariel Castro. Dieci anni di violenze e abusi di tutti i tipi, una di loro ha anche avuto una figlia con il loro aguzzino.

Tags:
salernoammazzamadresega
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.