A- A+
Cronache
Salerno, assalto a un portavalori. Scontro a fuoco in strada

Dopo gli attimi di terrore vissuti ieri sull'A1 non lontano da Lodi, ecco un assalto a un furgone portavalori, stavolta a Pagani, nel Salernitano, è stato sventato con un conflitto a fuoco tra i banditi e le guardie giurate a bordo del mezzo.

Il furgone portavalori si stava muovendo nei pressi di un'agenzia bancaria quando è stato preso d'assalto dai rapinatori. Sul posto sono giunti subito i carabinieri e alcune autoambulanze.

Uno dei tre passanti feriti da un proiettile vacante nella tentata rapina a un furgone portavalori a Pagani, nel salernitano, versa in gravi condizioni. Il ferito e' il figlio di un gioielliere presente lungo corso Padovano e si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Umberto I per una ferita da arma da fuoco al volto. I carabinieri hanno rinvenuto un'auto in fiamme nei pressi della autostrada in direzione Napoli usata forse dai rapinatori per la fuga. Sono in corso accertamenti.

Tags:
salernoportavalori
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca





casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.