A- A+
Cronache
Salute, dall'Italia passi avanti verso la mano bionica intelligente

Capire come il cervello scopre gli errori potrebbe essere la chiave per sviluppare protesi con un'intelligenza superiore. Grazie infatti all'analisi dei segni elettroencefalografici, un team di ricercatori della Fondazione Santa Lucia e dell'Universita' Sapienza di Roma spera di poter realizzare una mano bionica capace di rilevare l'errore e correggerlo di corsa, esattamente come fa il nostro cervello in natura. I risultati finora raggiunti sono stati descritti sul The Journal of Neuroscience.

Il problema delle attuali protesi e' quello di correggere i movimenti una volta iniziati. Per raggiungere l'obiettivo, infatti, e' necessario che la protesi bionica torni alla posizione di partenza. Nel nuovo studio, venti soggetti, immersi mediante occhialini 3D nell'ambiente virtuale di un Cave System - una stanza con pareti retroproiettate - hanno sperimentato il compito di afferrare un bicchiere sul tavolo mediante un braccio-avatar vissuto come parte del proprio corpo. L'arto virtuale era programmato per compiere correttamente il gesto nel 70 per cento dei casi ed erroneamente nel restante 30 per cento. Mediante un caschetto normalmente utilizzato nei sistemi di interfaccia cervello-computer, i ricercatori hanno osservato i segnali elettrofisiologici dell'attivita' cerebrale durante lo svolgimento dell'azione. "Abbiamo rilevato - ha spiegato Enea Pavone, coordinatore del team di ricerca - che quando il soggetto percepiva l'errore, si verificava un'amplificazione dell'attivita' corticale, con una modifica dei segnali elettrofisiologici sia dal punto di vista delle frequenze che dei tempi". Aver osservato e isolato i segnali elettrofisiologici del cervello, quando percepisce che sta commettendo un errore fornisce informazioni importanti per lo sviluppo di una nuova generazione di interfacce cervello-computer e di protesi intelligenti, che superano la logica binaria tipica di qualsiasi linguaggio digitale.

Tags:
salutemano bionica
Loading...
in vetrina
Nina Moric mostra il lato B: foto in intimo bellissima

Nina Moric mostra il lato B: foto in intimo bellissima

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
La febbre nei locali? Si misura ancora all'antica

Coronavirus vissuto con ironia

La febbre nei locali?
Si misura ancora all'antica


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Skoda non solo auto, in gamma 17 biciclette da quelle per bambini alle e-bike

Skoda non solo auto, in gamma 17 biciclette da quelle per bambini alle e-bike


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.