A- A+
Cronache
Saman, la verità emerge dall'autopsia: gola tagliata e il corpo in una buca
Saman Abbas

Saman, l’autopsia svela l’ultimo orrore: la gola recisa e il corpo in una buca

Un taglio all’altezza della gola. È il segno di violenza più evidente trovato sui resti umani che si ritengono essere di Saman Abbas, la 18enne pakistana che sarebbe stata uccisa nella primavera del 2021 a Novellara, in provincia di Reggio Emilia. È quanto emerge dall'autopsia svolta al laboratorio Labanof di Milano nell’ambito dell’incidente probatorio disposto dalla corte di assise di Reggio Emilia.

L’ipotesi iniziale era che lo zio paterno l’avesse uccisa strangolandola, spiega la Stampa, ma "le modalità di uccisione della ragazza sono certamente più atroci di quelle che abbiamo immaginato fino a oggi". È lapidario l’avvocato Riziero Angeletti, parte civile per Ucoii, lasciando ieri sera l’Istituto medicina legale di Milano

Tuttavia - da quanto appreso - serviranno gli esami istologici sui tessuti per accertare se la giovane sia stata sgozzata e uccisa o il taglio sia stato fatto post-mortem. Alle attività, dirette dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo e in corso dal primo pomeriggio, hanno partecipato oltre i periti, nominati dai giudici, anche i consulenti nominati dalle parti, ovvero la Procura, gli imputati e le parti civili, tra cui l'associazione Penelope e l’Ucoii.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autopsiasaman
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.