A- A+
Cronache
spermatozoo2

La chiamano crisi degli spermatozoi. Un terzo in meno nel giro di 17 anni. I maschi occidentali non sanno più fare figli. Nei più giovani il livello di spermatozoi è crollato del 25 per cento. Rispetto a cinquanta anni fa il numero di spermatozoi medio contenuto all’interno di un campione umano calcolabili con uno spermiogramma si è dimezzato. Le cause? L'inquinamento, le saune e i cibi troppo grassi che continuano a prendere piede. Ma sotto accusa ci finiscono anche il fumo della madre in gravidanza e la vita troppo sedentaria.

I fattori che stanno mettendo in allarme gli esperti sono l’infertilità e il calo del conteggio degli spermatozoi nella fascia di ragazzi compresa tra i 18 ed i 25 anni, la quale in teoria dovrebbe essere la meno colpita dal problema. Secondo gli andrologi la colpa non è di un solo fattore. Tra i principali fattori ci sarebbero  una maggiore esposizione ai pesticidi, ma anche una vita sedentaria, una dieta scorretta, e la continua esposizione al bisfenolo A, una sostanza contenuta negli imballaggi per alimenti e nelle bottiglie di plastica. Certo, anche in questo caso vi sono delle voci discordanti che sostengono che il problema si palesi con maggiore facilità in alcuni paesi rispetto ad altri. 

Insomma, gli uomini devono cominciare a prendersi cura di questo problema altrimenti tra qualche secolo la riproduzione umana potrebbe diventare un miraggio.

 

Tags:
saunasmoggrassi
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma





casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.