A- A+
Cronache

 

findus

La società agroalimentare francese Spanghero, coinvolta nello scandalo dei surgelati contenenti carne equina invece che di bovino, "sapeva". E' l'accusa lanciata dal ministro dei Consumatori francese, Benoit Hamon. Spanghero, che ha sede a Castelnaudary, nel dipartimento meridionale dell'Aude, rivendeva come carne bovina la carne di cavallo che arrivava con l'etichetta della dogana corrispondente, ha sottolineato Hamon. La ditta è responsabile di "truffa" e sarà perseguita, ha aggiunto il ministro, promettendo di "risanare la filiera". A Spanghero, uno dei fornitori di Findus, è stata ritirata immediatamente la licenza sanitaria che gli permetteva di trattare la carne: lo ha annunciato il ministero dell'Agricoltura, Stephane Le Foll.

Intanto le tre carcasse di cavallo esportate in Francia dai mattatoi del Regno Unito e contenenti tracce di fenilbutazone, sono state identificate e "saranno distrutte", ha aggiunto Le Foll. "Non sono entrate nella catena alimentare", ha assicurato davanti alla stampa, precisando che le carcasse sono state identificate nella regione di Calais. La vicenda in questione "non ha nulla a che vedere" con lo scandalo europeo della carne di cavallo spacciata per carne bovina e rinvenuta in dei piatti surgelati, ha tenuto a precisare Le Foll.

Diverse carcasse di cavallo provenienti dal Regno Unito e contenenti tracce di fenilbutazone, un analgesico utilizzato nei cavalli e potenzialmente pericolo per la salute umana, sono state inviate in Francia e sono "forse entrate nella catena alimentare", avevano avvertito in mattinata le autorità britanniche. Gli animali trattati con fenilbutazone non sono autorizzati ad entrare nella catena alimentare.

Da domani, un gruppo di veterinari sarà inviato nei locali dell'azienda Spanghero a Castelnaudary, marchio della cooperativa Luc Berry (proprietario anche del foie gras e del salmone Labeyrie), per condurre delle indagini, i cui risultati saranno annunciati fra una settimana, per decidere una revoca della licenza definitiva o meno, ha aggiunto il ministro. Spanghero, che dà lavoro a 360 dipendenti e ha sempre negato le accuse, è la società che ha fornito al fabbricante francese Comigel la carne di cavallo incriminata, la quale a sua volta la distribuiva sotto forma di piatti pronti della Findus a diversi distribuitori.

Tags:
lasagnefindusscandalo
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.