A- A+
Cronache
Trasporti locali, bus, treni e aerei. Sciopero: tutti i disagi del venerdì nero

Venerdì nero per i trasporti a causa dello sciopero generale dei sindacati Orsa e Usb, bus, tram, metropolitane e ferrovie a rischio in tutta Italia. A Roma l'agitazione, di 24 ore con le consuete fasce a garanzia degli spostamenti di studenti e lavoratori, coinvolgerà le aziende Atac, Roma tpl e Roma servizi per la mobilità. Per quel che riguarda bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, le corse venerdì saranno garantite solo da inizio giornata fino alle 8.30 E poi nella finestra che va dalle 17 alle 20. Servizio a rischio, invece, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 in poi. In metropolitana, a prescindere dall'interruzione o meno del servizio, scale mobili e ascensori, in caso di assenza del personale dedicato alla sorveglianza, saranno disattivati. Operai e impiegati, addetti ai parcheggi e alle biglietterie che aderiranno all'agitazione, sospenderanno il lavoro per l'intera giornata. A Milano il provvedimento Area C sarà sospeso. Resta attivo, invece, il divieto di circolazione per i veicoli, o complesso di veicoli, con lunghezza superiore a sette metri (eccetto derogati). Lo sciopero, a Milano, interesserà la fascia oraria dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Revocato, invece, lo sciopero a Torino a seguito della prescrizione della Commissione di garanzia. La decisione è stata presa per la concomitanza con "una manifestazione di rilevante importanza", il Salone del Gusto. Bus, tram e metro circoleranno regolarmente. Pesanti disagi si prevedono a Bologna: hanno annunciato la loro adesione infatti sia gli autisti Tper che infermieri e dirigenti medici (saranno garantiti i livelli minimi di assistenza), così come sarà sospeso il servizio di lavaggio strade. Servizio bus garantito dalle 5,30 alle 8,30 e dalle 17 alle 20 domani a Napoli. A Palermo, poi, si prevedono disagi alla circolazione per la possibile partecipazione del personale della polizia municipale alla sciopero generale di Usb, Cib Unicobas, Orsa.

Frecce Trenitalia regolari - Circoleranno regolarmente le Frecce Trenitalia in occasione dello sciopero del personale del Gruppo Fs indetto dai sindacati Orsa e Usb dalle 9.00 alle 17.00 di venerdi' 24 ottobre, in adesione a uno sciopero generale. Sara' assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il "Leonardo Express". Saranno inoltre garantiti tutti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione "in caso di sciopero". Il programma di circolazione di alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli "garantiti" e di alcuni convogli regionali potra' invece essere oggetto di cancellazioni o limitazioni di percorso. Informazioni sui collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo Fe Italiane, Fsnews.it, la radio web Fsnews Radio e l'account twitter @fsnews.it.

Sciopero generale, Italo prevede servizio regolare - In occasione dello sciopero generale indetto dai sindacati per venerdì 24 ottobre, Italo prevede il regolare svolgimento dei propri collegamenti.

Trenord, venerdi' bus sostituivi per Malpensa - Venerdi' 24 ottobre, in occasione di uno sciopero nazionale dei trasporti, i treni suburbani, regionali e a lunga percorrenza di Trenord potranno subire ritardi, variazioni di percorso o cancellazioni dalle 9 alle 17. Per il servizio aeroportuale Malpensa Express e il collegamento Malpensa Aeroporto - Bellinzona e' previsto un servizio di autobus sostitutivi per i treni che non saranno effettuati. Lo comunica la societa' secondo cui potranno verificarsi ripercussioni sulla circolazione dei treni Trenord a ridosso dell'orario d'inizio dell'agitazione sindacale e dopo la sua conclusione. Informazioni sull'andamento della circolazione, come ogni giorno, saranno comunicate in tempo reale su tutti i canali di comunicazione di Trenord: nelle stazioni tramite i monitor, i teleindicatori e gli annunci sonori, e via Twitter, seguendo gli account delle diverse direttrici e sul sito internet www.trenord.it, disponibile anche in versione mobile. Per maggiori informazioni: Contact Center 02-72.49.49.49, attivo tutti i giorni dalle 7 alle 21; My Link Point di Stazione di Milano Porta Garibaldi (lunedi'-venerdi' dalle 6.45 alle 20.45; sabato, domenica e festivi dalle 8.00 alle 16.30), Milano Cadorna (lunedi'-venerdi' dalle 7.00 alle 20.00; sabato, domenica e festivi dalle 8.00 alle 16.30) e Saronno (lunedi'-venerdi' dalle 7.00 alle 19.30).

La situazione a Roma - L'adesione allo sciopero dei trasporti sarà del 40% e per questo, salvo il Tridentino, nel resto della città i varchi Ztl resteranno aperti. Questa la decisone del comune in previsione di un venerdì di disagi per lo sciopero dei trasporti pubblici indetto dall’Unione Sindacale di Base e dall’Organizzazione sindacati autonomi e di base in difesa dell’articolo 18 e per protestare contro il "jobs act" e le politiche sul lavoro del governo Renzi. I dipendenti di Atac, Cotral, Roma Tpl e Roma Servizi per la Mobilità garantiranno la circolazione di metropolitane, tram e bus unicamente da inizio corsa fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Nessuna partenza utile dai capolinea o stazioni terminali potrà essere effettuata e il personale, giunto a destinazione, all'inizio dello sciopero rientrerà fuori servizio nei depositi di appartenenza e riprenderà il normale servizio alla fine dello sciopero. I bus extraurbani, provenienti dai vari capolinea o stazioni terminali, una volta giunti a destinazione, qualora debbano effettuare altre corse nell'orario di sciopero, rientreranno fuori servizio nei depositi o rimesse d'appartenenza per riprendere il lavoro alla fine dello sciopero. Tutti i lavoratori degli uffici e il personale non indicato sciopererà per l’intero turno. Il personale addetto alla verifica, addetti ai parcheggi, gli ausiliari al traffico, front back office, operatori checkpoint ed i lavoratori delle biglietterie sciopereranno per l'intero turno. Lo sciopero riguarderà anche le ferrovie, con il personale connesso alla circolazione dei treni incrocerà le braccia dalle 9 alle 17 mentre il restante personale si asterrà dal lavoro per l’intera giornata. Assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il 'Leonardo Express' e le Frecce. Treni Intercity che non rientrano tra quelli 'garantiti' e di alcuni convogli regionali potrà invece essere oggetto di cancellazioni o limitazioni di percorso. Informazioni sui collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo FS Italiane, Fsnews.it, la radio web Fsnews Radio e l’account twitter @fsnews.it". Sciopero di 24 ore a partire da mezzanotte anche per gli aderenti dell’Usb Aereo.

Tags:
scioperoatmitaloferrovie
in evidenza
Qualità e tutela ambientale: Pasta Garofalo punta sulla sostenibilità

La presentazione del primo report

Qualità e tutela ambientale: Pasta Garofalo punta sulla sostenibilità

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare sulle orme di Diletta Leotta: l'ex Miss Italia ora va in gol

Carolina Stramare sulle orme di Diletta Leotta: l'ex Miss Italia ora va in gol





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.