A- A+
Cronache

Tre dei tifosi accoltellati all'esterno dello stadio Meazza di san Siro dove ieri sera si disputava la partita Milan-Ajax sono stati ricoverati in codice rosso. Secondo quanto si apprende dal 118, i tre feriti gravemente sono stati portati agli ospedali Niguarda, San Carlo e san Paolo. Sono tutti stranieri tra i 18 e i 32 anni. E sale anche il numero delle persone coinvolte nei tafferugli. Oltre ai tre codici rossi, ci sono altre tre persone che sono state soccorse, due in codice giallo e una in codice verde.

Milan-Ajax: tre tifosi olandesi arrestati per rapina e resistenza  - Nel corso dei tafferugli scoppiati oggi nel tardo pomeriggio all'esterno dello stadio Meazza, alla vigilia della partita di Champions League Milan-Ajax la polizia ha arrestato, poco fa, tre tifosi olandesi con l'accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale. I tre avrebbero rapinato un baracchino nei pressi dello stadio.

Milan-Ajax: arrestati altri tre tifosi olandesi - La polizia di Milano ha arrestato altri tre tifosi olandesi, mentre un quarto e' stato indagato a piede libero: il quartetto aveva tentato di eludere i controlli ed entrare a San Siro usando la violenza. I quattro sono accusati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Altri tre tifosi dell'Ajax sono stati arrestati nel tardo pomeriggio dopo aver rapinato un baracchino nei pressi di San Siro.

Tags:
scontrimilanajax
in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.