A- A+
Cronache

Scena incredibile in Cina. Lei lo scopre con un’altra, lui le chiede scusa, ma lei non ci sta. È il più classico degli intrecci amorosi con conseguente scenata di gelosia. Se non fosse che il litigio tra questi due giovani innamorati è andato in scena in mezzo alla strada e catturato da un video che fa il giro del Web. Di più: la giovane è stata arrestata per aggressione.

Chui, 23 anni, per farsi perdonare di aver tradito la fidanzata le chiede scusa, in ginocchio in mezzo alla strada e con le lacrime agli occhi. "Ascoltami prima di picchiarmi - la supplica il ragazzo - le ho detto di non venire nel nostro appartamento". La giovane, però, non sembra dissuasa: lo umilia, lo schiaffeggia ripetutamente e lo costringe a rimanere in quella posizione. Succede a Kowloon, un’area urbana di Hong Kong. I cinque minuti di supplizio che deve sopportare Chui sono stati catturati da un video postato domenica su YouTube coi sottotitoli in inglese. Un video che ha iniziato a circolare con insistenza su blog e siti di informazione.

Tags:
scoprefidanzatotradimentopicchiaumilia
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.