A- A+
Cronache
Scuola, via 150 euro agli insegnanti. Scontro tra Carrozza e Saccomanni

"Ho chiesto al ministro Saccomanni di sospendere la procedura di recupero degli 'scatti' stipendiali per il 2013". Lo ha annunciato, su Twitter, il ministro dell'Istruzione, Maria Chiara Carrozza. La richiesta di restituzione degli scatti maturati nel 2013 arrivata ad alcuni insegnanti aveva sollevato numerose polemiche.

Gli insegnati sono infatti sul piede di guerra, e ora il ministro dell'Istruzione Carrozza si schiera apertamente al loro fianco. Il ministero dell’Economia Saccomanni ha chiesto ai docenti degli istituti italiani di restituire gli scatti stipendiali – già percepiti nel 2013 – con una trattenuta di 150 euro mensili a partire da gennaio. E nel mondo della scuola è subito partita la protesta con tanto di minaccia di sciopero generale. Ora la partita si giocherà tra Carrozza e Saccomanni: chi vincerà?

Tags:
scuolacarrozzasaccomanni
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.