Error processing SSI file
A- A+
Cronache
Sequestrati 70 mila euro a un prete. Già condannato per pedopornografia

Benevento, nei guai l'ex parroco don Nicola De Blasio è accusato di aver rubato le offerte dei fedeli

La Procura della Repubblica di Benevento ha ipotizzato nei confornti dell'ex parroco, don Nicola De Blasio l'accusa di appropriazione indebita aggravata di offerte fatte dai fedeli e che erano destinate alla parrocchia di S.Modesto a Benevento, cui la Guardia di Finanza aveva già eseguito un sequestro preventivo della somma di 68.230 euro.

Non solo, per il prete ex diettore della Caritas Diocesana della città sannita è un altro grattacapo, che si aggiunge alla condanna di 3 anni e 6 mesi di reclusione per pedopornografia, per la quale è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Nei confronti di don Nicola De Blasio le indagini erano state avviate, dopo una perquisizione effettuata nel novembre 2021, dalla Polizia Postale del capoluogo sannita, nell'ambito di altre indagini, durante la quale furono trovati 170.000 euro in contanti. Secondo gli investigatori circa il 40% di quella somma arrivava da elargizioni, offerte e questue devolute dai fedeli della Parrocchia per i lavori di ristrutturazione della chiesa.

Dopo un vano tentativo di recupero di quella somma da parte dell'attuale reggente della Parrocchia di San Modesto è stata sporta una querela, che ha portato prima all'accusa di appropiazione indebita e poi al sequestro preventivo di 69.230 euro. Soprattutto il prete, secondo la Procura, non avrebbe mostrato alcuna intenzione di restituire i soldi devoluti alla Parrocchia e destinati alla ristrutturazione della stessa.

L'altra indagine: don Nicola De Blasio è stato accusato di detenzione di materiale pedopornografico

L'indagine attuale si va ad aggiungere all'altra, che vede don Nicola De Blasio condannato, lo scorso giungo, per scambio di materiale pedopornografico. Precisamente, l'ex prete di San Modesto finì al centro di una inchiesta della Procura di Torino, sul suo Pc vennero trovati 95 filmati video e 950 immagini.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
beneventopreteruba
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista ad Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna





motori
Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Winkelmann CEO Lamborghini, prudente sulle BEV il primo modello arriverà nel 2028

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.