A- A+
Cronache
SESSO

Non potrà avvicinarsi a meno di 500 metri da casa sua. Misura restrittiva per un uomo di 40 anni residente a Padova. La sua colpa? Essere troppo focoso nei rapporti sessuali. I suoi vicini di casa non ce la facevano più: troppe le sue notti di fuoco con tanto di rumori espliciti e urla. E se qualcuno si lamentava, lui lo minacciava...

I residenti di uno stabile di Padova hanno chiesto e ottenuto l'allontanamento di uno dei condomini a causa delle notti insonni e dei problemi relativi, attestati con tanto di certificato medico, causati dalla sua libido. Il 40enne ha reso, con i rumori piuttosto espliciti provenienti dalla suo appartamento, mesi difficili per gli inquilini del palazzo, spesso costretti anche ad anticipare pasti e sonno dei loro figli.

Il giudice delle indagini preliminari ha così imposto al focoso inquilino una misura cautelare: non deve avvicinarsi a meno di 500 metri dal condominio e dai residenti del palazzo, con i quali non deve più avere alcun contatto. Una misura che ha confermato che il comportamento dell'uomo, noto alle forze dell'ordine per una serie di precedenti, aveva gettato i vicini di casa in uno stato di ansia e di paura che li aveva costretti a cambiare le proprie abitudini di vita. Le molestie dell'uomo non si limitavano solo alle sue notti di sesso sfrenato, ma il 40enne era anche solito minacciare i condomini che avevano tentato di chiedergli una condotta più adeguata.

Tags:
berlusconisessoinquilino
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.