A- A+
Cronache
Ministri Beatrice Lorenzin

In Italia la sigaretta elettronica sara' vietata nelle scuole e ai minori di 18 anni. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un'audizione in Commissione Affari Sociali alla Camera dei Deputati. Al piu' presto - ha detto Lorenzin - faremo un'ordinanza che segue il parere del Consiglio Superiore di Sanita' e la sigaretta elettronica sara' vietata nelle scuole e ai minori di 18 anni".

Alla domanda se sara' vietata anche nei luoghi pubblici, il Ministro ha poi risposto: "non per adesso". Il Consiglio Superiore di Sanita' aveva suggerito al Ministro, una decina di giorni fa, di vietare le sigarette elettroniche nelle scuole.

"Noi - ha proseguito Lorenzin - non consideriamo la sigaretta elettronica un farmaco pero' e' ovvio che e' estremamente necessario dare delle avvertenze ai cittadini sulla quantita' di uso delle sostanze contenute nelle sigarette elettroniche perche' se queste contengono una quantita' di nicotina superiore a quella consentita dalla legge si finisce in uno stato di avvelenamento".

GUERRA SULLE ACCISE E I DUBBI PER LA SALUTE. TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SULLE E-CIG NELLO SPECIALE DI AFFARITALIANI.IT

INTERVISTA/ IL N. 1 DELLA SIGARETTA ELETTRONICA: CON NOI SI GUADAGNANO 10 ANNI DI VITA"

 

Tags:
sigaretta elettronicascuoleminori
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.