A- A+
Cronache

Avrebbe ucciso l'anziano che accudiva per incassare l'eredità. Secondo i figli dell'uomo la badante si sarebbe approfittata dell'ingenuità dell'uomo per farsi sposare e poi lo avrebbe ucciso. Due anni fa c'era stato il matrimonio. Ora l'uomo è morto e i due figli, che già cercarono di opporsi al matrimonio, hanno presentato un esposto nel quale chiedono che venga ipotizzato per la donna il reato di omicidio.

Ora solo l'autopsia potrà aiutare a chiarire la vicenda. L'uomo, vedovo da qualche anno, viveva a Grosseto con la badante originaria dell'Europa dell'est poi diventata moglie. I due figli sospettano che all'origine del decesso del padre possa esserci il comportamento della donna che, secondo un esposto che avevano presentato nel luglio scorso, avrebbe tenuto l'anziano al mare sotto il sole per diverso tempo nonostante l'età avanzata. Per l'aggravarsi delle sue condizioni, l' uomo era stato poi ricoverato in ospedale dove è morto pochi giorni fa. I due fratelli avevano tentato due anni fa di opporsi al matrimonio denunciando la donna per circonvenzione di incapace, ma una perizia aveva accertato la capacità di intendere e volere dell'anziano e la denuncia era stata archiviata. volontario.

Tags:
sposabadantemuore
in evidenza
Blasi, fuga romantica in Trentino È giallo sull'accompagnatore

Ilary in vacanza sui monti- FOTO

Blasi, fuga romantica in Trentino
È giallo sull'accompagnatore


in vetrina
ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders

ASPI, selezionate le top 20 mete dell’estate 2022 su Wonders





casa, immobiliare
motori
Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto

Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.