A- A+
Cronache
squalo volpe

Orrore alla Reunion, l'isola francese nell'oceano indiano, dove una ragazza di 15 anni è stata uccisa da uno squalo, mentre faceva il bagno a pochi metri dalla riva. Secondo le autorità locali, si tratta del secondo attacco mortale di uno squalo dall'inizio dell'anno, il quinto dal 2011 sull'isola. L'ultimo risale all'8 maggio scorso, quando un turista di 36 anni, in viaggio di nozze, è stato ucciso mentre faceva surf.

"Intorno alle 14,15, una bagnante equipaggiata di maschera e boccaglio è stata vittima dell'attacco di uno squalo a pochi metri dalla riva, nei pressi del cimitero marino di Saint-Paul", ha annunciato la prefettura. Per Gina Hoarau, direttrice del dipartimento di sicurezza pubblica di Saint-Paul, l'adolescente stava nuotando a meno di cinque metri dalla riva.

"Una parte del suo corpo è stata portata via dallo squalo. Pompieri, bagnini e un elicottero della gendarmeria, hanno cominciato le ricerche", ha aggiunto Hoarau. La ragazza, che viveva con la madre nella Francia metropolitana, era in vacanza alla Reunion con il padre. Stava facendo il bagno con una coetanea, che era appena uscita dall'acqua al momento del dramma. "Le condizioni di questo attacco - ha concluso Hoarau - sono sorprendenti. Non pensavamo che uno squalo potesse venire così vicino alla costa".

Tags:
bagnantemaresqualo
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.