A- A+
Cronache

Disastro colposo e omicidio colposo plurimo sono i reati contestati al direttore del tronco Sud Ovest di Societa' Autostrade Michele Renzi, il dirigente in servizio nella stessa struttura Antonio Sorrentino e il titolare dell'agenzia di viaggi "Mondo Travel" Gennaro Lametta. Reati che vengono contestati anche a Ciro Lametta, l'autista del pullman, morto nell'incidente di domenica scorsa sul viadotto Acqualonga della A16 Napoli - Canosa. Un atto dovuto per eseguire l'autopsia, gia' fissata per martedi' prossimo, salvo rinvii dovuti alle procedure di notifica degli avvisi alle 300 persone individuate come parti interessate all'accertamento tecnico irripetibile.

Nei primi avvisi di garanzia emessi dalla procura della Repubblica di Avellino pero' vengono indicati anche "ignoti" che potrebbero essere individuati attraverso le perizie disposte sull'intero tratto autostradale teatro dell'incidente e sull'autobus, revisionato nel marzo scorso e che ha perso pezzi meccanici prima di precipitare dal viadotto.

MARTEDI' AUTOPSIA AUTISTA  -
E' fissata per martedi' prossimo l'autopsia sul corpo di Ciro Lametta, l'autista del pullman precipitato domenica scorsa dal viadotto Acqualonga dell'autostrada Napoli-Canosa. Il medico legale Carmen Sementa potra' procedere all'esame quando saranno completate le 300 notifiche alle parti interessate, i familiari delle vittime e gli indagati.

 

Tags:
irpiniastragebusautostrade
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID

CUPRA e De Antonio Yachts svelano il nuovo D28 Formentor e-HYBRID


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.