A- A+
Cronache
Strage in Alabama. Padre uccide i cinque figli

Le autorita' dello Stato dell'Alabama, in Usa, hanno trovato i cadaveri di cinque bambini, che erano spariti la settimana scorsa in Carolina del Sud e che probabilmente sono stati assassinati dal padre. La polizia della contea di Smith, in Mississippi, ha infatti fermato un uomo che ha confessato di aver ucciso i cinque figli abbandonando i cadaveri in una localita' tra Greenville e Camden.

I piccoli erano stati visti l'ultima volta il 3 settembre, vicino la loro casa in Carolina del Sud, ed e' stata la madre, che dopo il divorzio condivideva l'affidamento dei figli con il marito, a dare l'allarme. Il padre e' stato fermato sabato a Raleigh, in Mississippi, perche' gli agenti avevano sentito uno strano odore proveniente dalla sua auto, dove hanno poi trovato componenti chimici usati per la produzione delle metanfetamine, marijuana sintetica, acido muriatico, sangue e altri fluidi corporali. Non e' chiaro finora come e quando i bambini, che avevano tra 1 e 8 anni, siano stati uccisi.

Tags:
alabamausa
in evidenza
Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo

Lato A e B da urlo. LE FOTO

Maria Moran mozzafiato, la Diletta Leotta del calcio spagnolo


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Opel Zafira-e Life, il salotto amato anche dagli amici animali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.