A- A+
Cronache
Stresa, gip sostituita verso il reintegro. Eitan è stato dimesso, torna a casa
Lapresse

Tragedia funivia, il piccolo Eitan è stato dimesso. Torna a Pavia con la zia

Questa mattina il piccolo Eitan, il bambino di 5 anni unico sopravvissuto alla tragedia sul Mottarone, è stato dimesso dal reparto "Isola di Margherita" dell'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Il bimbo è tornato in ambulanza nella sua casa a Pavia, accompagnato dalla zia che in queste settimane è sempre stata al suo fianco. Le condizioni del piccolo sono stabili, e la prognosi è di 60 giorni. Eitan proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo. 

Stresa, gip sostituita verso il reintegro. Il Csm mette in dubbio il cambio

La tragedia del Mottarone, costata la vita a quattordici persone a causa del crollo di una cabina della funivia partita da Stresa e diretta in quota a 1500 metri, resta un mistero. Le indagini proseguono a rilento, perchè è in corso una "guerra" giudiziaria, tra il Tribunale di Verbania e il Csm sul caso della gip Donatella Banci Buonamici, che aveva disposto la scarcerazione dei tre indagati: Luigi Nerini, ed Enrico Perocchio liberati, e arresti domiciliari per Gabriele Tadini. Si riunirà oggi - si legge sul Messaggero - il Comitato di presidenza del Csm e con ogni probabilità affiderà alla settima commissione l'esame sul caso Verbania. Ossia la decisione del presidente del Tribunale di assegnare a un altro gip, rispetto a quello che non aveva convalidato i fermi, la competenza sulla tragedia del Mottarone.

A sollevare la questione - prosegue il Messaggero - sono stati i consiglieri Sebastiano Ardita e Nino Di Matteo, ai quali si sono poi uniti tutti i togati del gruppo di Magistratura indipendente. I magistrati, dopo le polemiche sulla scelta del presidente del Tribunale, hanno chiesto con urgenza l'apertura di una pratica per verificare la correttezza della decisione di sostituire in corsa il giudice che si stava occupando dell'inchiesta. Il Csm adesso potrebbe mettere sotto accusa proprio il presidente del Tribunale e annullare il provvedimento. Gli avvocati, intanto, stanno valutando se chiedere lo spostamento dell'inchiesta in un'altra sede per «legittimo sospetto».

Commenti
    Tags:
    stresastrage stresatragedia mottaronecrollo funivia stresatragedia stresainchiesta stresacabina funivia stresa
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

    Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

    Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.