A- A+
Cronache
Si suicida per pene d'amore sotto il treno guidato dalla ex

Si e' suicidato facendosi investire dal treno guidato dalla ex fidanzata, dalla quale si era separato solo tre settimane fa. Ha destato scalpore, in Scozia, il gesto di Gary Wells, 36 anni, che si e' messo sui binari della linea West Highland poco prima che passasse il convoglio condotto da Diane MacDonald, vicino alla cittadina di Fort William. L'uomo e' morto sul colpo e lascia un figlio avuto da una precedente relazione. Wells e MacDonald erano rimasti insieme per otto anni ma poi, appunto, tre settimane fa, la rottura, per la quale, secondo gli amici intervistati dal Daily Mail, l'uomo non si era ancora ripreso. La famiglia della donna ha rilasciato un comunicato, chiedendo alla stampa di rispettare la privacy delle persone coinvolte dalla vicenda. MacDonald e' stata la prima donna a guidare un treno della West Highland Line ed era finita sulla stampa, al momento dell'assunzione, per questo suo primato. La polizia scozzese sta trattando la morte come "non sospetta".

Tags:
suicidatrenoamore
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.