A- A+
Cronache

 

 

no tav

La notte di disordini intorno al cantiere di Chiomonte, in Val di Susa, si e' conclusa con quindici feriti lievi tra le forze dell'ordine e nove attivisti no Tav fermati

. Anche tra questi ultimi ci sono dei feriti lievi; in particolare un attivista e' stato trattenuto in osservazione in ospedale per una ferita lacerocontusa alla testa. Poco prima di mezzanotte un gruppo di manifestanti ha incendiato alcuni copertoni impregnati di benzina sull'autostrada A32, all'altezza della Galleria Giaglione del Viadotto Clarea, che in quel tratto e' stata chiusa per alcune ore. Intanto, secondo quanto riferisce la questura di Torino, circa 250 attivisti No Tav divisi in 6-7 gruppi hanno iniziato un attacco intorno al cantiere della Maddalena di Chiomonte.

I no Tav hanno lanciato pietre, bengala e bombe carta contro polizia e carabinieri che hanno risposto utilizzando idranti e lacrimogeni. Una 'guerriglia' durata in tutto un'ora e mezza. Durante la bonifica esterna al cantiere al termine dei disordini, riferisce ancora la polizia, sono stati rinvenuti residui di molotov, grossi petardi, razzi da segnalazione, bulloni, fionde, mazze, un'ascia, maschere antigas, cappucci, caschi, sacchetti di pietre, anche all'interno di zaini, scudi artigianali, abbandonati dagli attivisti durante la fuga. I lavori all'interno del cantiere sono comunque proseguiti senza interruzioni, nonostante i disordini.

Tags:
tavtensionicantierefermati
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.