A- A+
Cronache
Violento terremoto al largo del Cile: magnitudo 7


Due forti scosse di terremoto a distanza di un solo minuto, poi un'allerta tsunami minore. Il sisma ha colpito al largo delle coste del paese sudamericano: la prima, di magnitudo 5,1, a 64 km ad ovest della cittadina di Iquique e la seconda, di magnitudo 7, a 68. L'ipocentro è stato localizzato a una profondità di 35 km alle 16,16 ora locale (le 22,16 ora italiana) per la prima e a 33 km per la seconda alle 16,17. Le autorità cilene hanno diramato una "allerta per un possibile tsunami di dimensioni ridotte" e quale misura "di precauzione", circa 100 mila persone sono state evacuate nel nord del Cileo nell'area tra la regine di Arica e Parinacota e quella di Tarapaca, anche se il Centro di allerta tsunami del Pacifico ha fatto sapere che non sembra esserci la minaccia di uno tsunami che abbia impatto distruttivo sulla costa. Non ci sono notizie di danni o vittime.

Tags:
terremotocile
in evidenza
Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

Lo scherzo e l'imprevisto

Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.