A- A+
Cronache
Terrorismo, fermato a Cesena un 24enne: era determinato ad unirsi alla jihad

Terrorismo, un 24enne italiano di origini tunisine arrestato. i contatti con l'Isis e l'affiliazione

Arrestato dalla Polizia un 24enne, l'accusa è di essere un affiliato dei terroristi della jihad. Il fermo è avvenuto nella giornata del 20 settembre, nella città di Cesena, un provvedimento a carico di un ragazzo del 1999, cittadino italiano di origine tunisina, accusato del reato di arruolamento con finalità di terrorismo internazionale. Il provvedimento, che comprende le evidenze indiziarie emergenti dall'attività delle Digos di Bologna e di Forlì/Cesena e della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione del Dipartimento della P.S., è stato emesso dal Procuratore Distrettuale.

Leggi anche: Tumore renale, asportata una massa di 10 kg: maxi intervento a Viterbo

Leggi anche: Messina Denaro, Castelvetrano divisa. "Cosa ci accadrà ora?", "siamo in lutto"

L’indagine, iniziata lo scorso luglio ed originata da acquisizioni informative dell'Aise immediatamente sviluppate dai predetti organi investigativi della Polizia di Stato, ha dimostrato la ferma determinazione dell’uomo a raggiungere i teatri di jihad Siro-Iracheno dopo aver intrapreso un percorso di radicalizzazione che lo ha portato ad una profonda adesione delle ideologie dell’estremismo islamico. Significativo al riguardo quanto emerso dal monitoraggio dell’attività on line dell’indagato, il quale ha mantenuto sistematici contatti virtuali con esperti religiosi dell’Isis che hanno rinforzato la sua determinazione operativa, alimentata anche dall’ossessiva visione di scene di jihad ed ascolto di sermoni e anasheed dedicati al martirio presenti nel web e su piattaforme social (Instagram e Telegram).

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.