A- A+
Cronache
Tir precipita dall'A1, morto l'autista. A fuoco l'Autostrada del Sole

Incidente mortale sull'A1. Tir precipita e prende fuoco: morto sul colpo il conducente

Un mezzo pesante è precipitato questa mattina dal tratto autostradale A1 e ha preso fuoco: il conducente è morto nell'impatto. Lo comunicano il Vigili del fuoco del comando di Firenze, distaccamento di Barberino del Mugello e di Fi-Ovest, che sono intervenuti nel comune di Calenzano sulla SP 107 Via di Legri, per domare l'incendio del mezzo pesante precipitato dal viadotto 'Marinella”. 

I Vigili del fuoco, intervenuti con tre squadre e sette automezzi di cui un'autogru, hanno effettuato lo spegnimento del mezzo e del semirimorchio carico di frutta e verdure completamente avvolto dalle fiamme. Il conducente è stato trovato dai vigili del fuoco all’interno dell’abitacolo privo di vita. Resta bloccata la viabilità sulla SP 107 nei pressi del Viadotto Marinella.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
a1incidentetir
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda il video

Affari in rete


in vetrina
Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso

Belen paparazzata col nuovo fidanzato. Ecco chi è l'amore misterioso





motori
MINI Aceman: innovazione e stile nel nuovo crossover elettrico

MINI Aceman: innovazione e stile nel nuovo crossover elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.