A- A+
Cronache
Tiziano Ferro vince la causa di diffamazione

Tiziano Ferro, assistito dallo studio legale R&P Legal con gli avvocati Pierluigi De Palma e Allegra Bonomo, ha vinto il giudizio, avviato davanti al Tribunale di Roma, nei confronti del ex giornalista e cantautore Enrico Nascimbeni, responsabile della diffusione di notizie false e diffamatorie relative alla vita sentimentale dell’artista.

I fatti risalgono al 2010, quando Tiziano Ferro in una intervista al settimanale Vanity Fair, oltre a dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale, raccontava una storia di privazioni sentimentali, di dolorose rinunce frutto di profondi conflitti interiori ed invocava la speranza di poter godere in futuro di una vita sentimentale sempre inseguita e mai avuta. All’indomani delle rivelazioni di Tiziano Ferro, Enrico Nascimbeni rilasciava diverse interviste in cui, affermando il falso, smentiva quanto raccontato dal cantante, attribuendogli una felice e duratura relazione sentimentale.

Il Tribunale di Roma ha dato ragione a Tiziano Ferro riconoscendo che “il contenuto dell’intervista assume una valenza diffamatoria non tanto perché attribuisce falsamente a Ferro l’esistenza di una relazione affettiva … ma perché mina la credibilità dell’artista ed ottiene l’effetto di screditare la sua immagine agli occhi dei lettori e del pubblico in generale, facendolo apparire come colui che aveva offerto a tutti una falsa rappresentazione di sé … In altre parole, la notizia pubblicata, per la falsità, scalfisce la reputazione dell’artista, da intendersi come la considerazione di cui il medesimo gode nell’ambiente in cui opera ed è conosciuto, e suona come una insidiosa insinuazione, un gratuito pettegolezzo, che non soddisfa alcuna esigenza informativa dei lettori, ma che ottiene l’unico risultato di mettere in cattiva luce l’artista, restituendone al pubblico un’immagine deformata ed ipocrita”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tiziano ferrodiffamazionenascimbeni
in evidenza
Presentate 17 nuove monete La collezione di numismatica 2022

Scatti d'affari

Presentate 17 nuove monete
La collezione di numismatica 2022

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"





casa, immobiliare
motori
Bentley produrrà la prima auto elettrica made in England

Bentley produrrà la prima auto elettrica made in England


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.

Error processing SSI file