A- A+
Cronache
sigaretta elettronica

"Pensavo che mi avessero sparato". Racconta così la sua esperienza un signore torinese, di professione informatico,  vittima della sigaretta elettronica che stava fumando per strada. L'uomo è rimasto ferito a entrambi gli occhi a causa dell'esplosione.

L'episodio, il secondo nel giro di una decina di giorni, risale al 24 febbraio, e come riferisce Repubblica ha dato il via a un'inchiesta dei Nas che hanno sequestrato quanto restava del bocchino e del bruciatore.

"Avevo appena aspirato un tiro, quando mi è esplosa tra le dita. E' andata bene che avevo gli occhiali, ma la nicotina liquida mi è comunque finita tutta negli occhi, così come un pezzettino di plastica", ha raccontato l'informatico.

I carabinieri hanno anche fatto un sopralluogo nel negozio in franchising nel centro di Torino dove l'uomo aveva acquistato la sigaretta e hanno portato via altri prodotti, tutti di origine cinese, che saranno ora sottoposti a perizia.

 

Tags:
sigaretta elettronicaesplode sigarettatorino
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.