A- A+
Cronache

Sciopero di 24 ore dei trasporti pubblici in tutte le città con modalità definite territorialmente. Garantite le fasce protette. A Roma salta lo sciopero dei sindacati confederali ma incrociano le braccia i lavoratori dell'Usb.

Lo stop del personale si articolerà con modalita' territoriali e con il rispetto delle fasce di garanzia. "Le privatizzazioni nel tpl - spiega l'Usb in una nota - aggrediscono pesantemente la categoria ed i cittadini: tagli al servizio ed ai livelli occupazionali, revoca del salario di secondo livello; pesanti penalizzazioni contrattuali ed all'esercizio del diritto di sciopero; ingresso di aziende interessate esclusivamente a depredare il denaro pubblico. Queste sono le pratiche in atto da parte di governo, associazioni datoriali e aziende in un settore che rappresenta la parte vitale della mobilita' territoriale nel Paese".

Da sei anni, prosegue il sindacato, "il Ccnl del tpl e' bloccato, mentre gestioni clientelari e criminali, che hanno visto la pesante intromissione della politica, hanno spolpato le aziende pubbliche di trasporti". La risposta ai problemi del settore, secondo l'Usb, "non puo' essere quella delle dismissioni, dell'affidamento ai privati, o la riduzione del numero di aziende, il taglio al servizio e la diminuzione delle risorse da parte dello Stato. Determinante e' invece una nuova logica di modello e sviluppo delle citta', che sappia mettere al centro il trasporto pubblico di massa con progetti partecipati e condivisi dai cittadini, corridoi della mobilita', metropolitane leggere e un maggior utilizzo del trasporto su ferro". Secondo l'Usb, e' necessario "un rilancio del settore che garantisca i bisogni e i diritti dei lavoratori e quelli dei cittadini utenti, con il mantenimento ed il rilancio del carattere pubblico delle societa', a gestione regionale o direttamente statale; la reinternalizzazione dei servizi gia' affidati con garanzia dei livelli occupazionali; la compatibilita' sociale e ambientale in quanto servizio essenziale al Paese; la sicurezza dei mezzi per chi viaggia e chi lavora; l'efficienza e l'intermodalita' per offrire nuove opportunita' agli utenti; risorse economiche certe e trasparenti; buona e sana occupazione per i lavoratori".

Tags:
trasportimetroscioperobus
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.