A- A+
Cronache
Trovate spiaggiate 2 balene siamesi. "E' il primo caso al mondo"

Incredibile scoperta in Messico. Sono state trovate due balene grigie siamesi. E' il primo caso conosciuto al mondo. Alcuni pescatori della laguna Ojo de Liebre, nel Nord del Paese, hanno trovato i cadaveri di due cetacei uniti e hanno immediatamente segnalato la cosa a un gruppo di ricercatori ambientalisti. 

Della vicenda si è interessato subito un team di specialisti che lavorano nella regione molto conosciuta proprio per l'osservazione delle balene. Gli studiosi ritengono che la madre le abbia abortite. Le balene siamesi misurano infatti poco più di due metri, una lunghezza inferiore a quella considerata normale per le balene neonate. Ora le carcasse dei gemelli sono state recuperate per essere studiate.

Tags:
balene siamesimessico
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.