A- A+
Cronache
Twiga sequestrato, Flavio Briatore: "In Italia conta solo la burocrazia"

Twiga, Briatore si sfoga: "Lascio, in Italia la burocrazia conta piu' di tutto"

"Non si puo' lavorare in Italia. Evidentemente la burocrazia conta piu' di ogni altra cosa. Cosi' non mi interessa". Flavio Briatore, dopo il sequestro per abusivismo edilizio del Twiga, lo stabilimento balneare in costruzione a Otranto, spiega a Repubblica-Bari perche' da deciso di ritirare la licenza per l'utilizzo del marchio Twiga all'impresa Cerra sarl che stava eseguendo i lavori.

"Sono fuori, certo mi dispiace - spiega Briatore, che e' del tutto estraneo all'indagine -. Mi sembrava una cosa buona per tutti. Pero', evidentemente, a qualcuno non piaceva: vorrei capire se tutte le centinaia di attivita' come quella hanno ricevuto praticamente un controllo al giorno per un mese e mezzo come e' successo a questa. E, tra l'altro, sono sicuro che chi ci stava lavorando aveva rispettato tutte e dico tutte le norme, altrimenti non ci avrebbero messo cosi' tanto per sequestrarlo"

Tags:
twigaflavio briatoreburocrazia
Loading...
in vetrina
Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..

Chiara Ferragni incinta: annuncio dei Ferragnez. E la cena con Dybala-Oriana..

i più visti
in evidenza
Elisa Isoardi, amore con Todaro? L'ex di Salvini confessa che...

La showgirl star di Ballando con le Stelle 2020

Elisa Isoardi, amore con Todaro?
L'ex di Salvini confessa che...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro

Nissan: arriva Re-Leaf, il mezzo di soccorso del futuro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.