A- A+
Cronache
Uccide la moglie con una bastonata in testa, poi confessa

La tragedia sarebbe avvenuta al culmine di una furiosa lite tra due anziani coniugi, legata, a quanto pare, all'amministrazione della pensione. Ci sarebbe questo dietro l'omicidio commesso questa sera a Palermo, nella zona del Villaggio Santa Rosalia, in via San Raffaele Arcangelo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo Radiomobile, che indagano.

L'ennesimo caso di violenza ai danni di una donna. Protagonista questa volta una coppia di ottantenni: lui, Salvatore Li Greci, ex autista di pullman, 80 anni, affetto a quanto pare da una forma di demenza senile; lei, la moglie, Sabastiana Coppola, 78 anni. La vittima e' stata trovata in casa, riversa a terra, in una pozza di sangue, uccisa da una serie di colpi inferti con un bastone appendiabiti.

Li Greci, rimasto nell'appartamento e sprofondato in una sorta di apatia, avrebbe confessato il delitto e farfugliato le ragioni di quella violenza. Adesso e' in stato di fermo per omicidio. Secondo quanto riferito dai conoscenti e dai vicini - uno dei quali ha lanciato l'allarme, chiamando carabinieri - ha raccontato dei frequenti litigi tra i due, confermando in parte l'assurdo movente, conseguenza pure del clima di tensione permanente e della malattia senile dell'uomo. Sul posto anche personale del 118.

Tags:
omicidio
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.