A- A+
Cronache
aereo ryanair

Nuove critiche su Ryanair. A parlare un pilota anonimo alla rete televisiva Channel4. Secondo l'intervistato, molti piloti della compagnia Ryanair avrebbero espresso forte preoccupazione circa la sicurezza dei passeggeri: in un sondaggio interno tra mille piloti i due terzi avrebbero raccontato di non sentirsi a proprio agio e sollevato problemi di sicurezza. In 9 casi su 10, continua il pilota, si sarebbe detto che a proposito della sicurezza la compagnia non ha un atteggiamento trasparente. Le denunce arrivano a pochi mesi da una serie di atterraggi di emergenza effettuati in Spagna a causa dello scarso carburante imbarcato.

L'anonimo pilota ha sostenuto che molti dei suoi colleghi hanno paura a parlare ai dirigenti delle scarse condizioni di sicurezza a bordo per paura di ritorsioni. A ciò si aggiunga la propensione a lavorare anche quando si è sotto malattia a causa del timore di venire licenziati: “Il 70% dei nostri piloti viene pagato solo se effettua dei voli. E questa è una pressione fortissima sulle loro spalle”. Nello scorso mese di aprile centinaia di piloti hanno firmato una petizione per chiedere alle autorità irlandesi una maggiore attenzione verso le condizioni di sicurezza dei voli.

Il tutto a pochi mesi dal libro "Ryanair. Low cost mais à quel prix? (Ryanair. Low cost ma a che prezzo?)" uscito il 24 maggio in Francia firmato Cristian Fletcher, nome di fantasia di un pilota della compagnia low cost. Nelle pagine viene descritto un modello di gestione dell'azienda che per l'ottimizzazione dei guadagni è disposta a tutto, anche a "mettere in pericolo la sicurezza dei voli". Si legge: "Sareste tranquilli in quanto passeggeri se sapeste che il comandante ha dormito appena 3 o 4 ore la notte precedente?", riferendosi ai ritmi infernali dell'equipaggio.

LA REPLICA DELLA COMPAGNIA


Ryanair today (12th August) dismissed inaccurate reports in a number of UK papers, including the Financial Times and the Daily Telegraph, which made references to a “survey of Ryanair pilots” and comments attributed to an Evert Van Zwol, the self styled Chairman of the Ryanair Pilot Group’s Interim Council.

Ryanair pointed out the Ryanair Pilot Group is in fact a Non Ryanair Pilot Group (NRPG), as it is a PR front for the European Cockpit Association, which is the group representing pilot trade unions of Ryanair’s competitor airlines.

Ryanair also pointed out that the self proclaimed Chairman of this Non Ryanair Group “Interim Council”, Evert Van Zwol, is in fact a serving KLM pilot and recent President of the Dutch Pilot Union.  Ryanair finds it strange that the Financial Times and others attribute quotes about Ryanair’s safety to this individual without pointing out (in the interest of balance and accuracy) that he is not a Ryanair pilot, but is rather a KLM pilot and the recent President of the Dutch Pilot Trade Union.

Ryanair pointed out that this so called pilot survey was in fact fabricated by the European Cockpit Association (ECA) which is the pilot trade union club for Ryanair’s competitor airlines.  Another member of the NRPG Interim Council is a Ted Murphy, a lifelong Aer Lingus pilot, former Chairman of the Aer Lingus pilots union IALPA, and a two term President of IFALPA, the international pilots union.

Ryanair’s Robin Kiely said:

“The Non Ryanair Pilot Group (NRPG )is quite clearly a PR front for pilot trade unions of Ryanair’s competitor airlines.  A so called “survey” fabricated by these ECA pilot unions, which does not have access to or contact with the entire 3,000 plus pilots employed by Ryanair, lacks any independence, objectivity or reliability.  It is another failed attempt by ECA pilot unions to use non-existent safety “concerns” to advance their 25 year failed campaign to win union recognition in Ryanair.

“Both Ryanair and the Irish Aviation Authority operate confidential safety reporting systems which allow any Ryanair pilot with any legitimate safety concerns to report these in complete confidentiality – without any fear of reprisal – either through Ryanair’s confidential system or the IAA’s independent and confidential system.
 
Ryanair’s outstanding 29 year safety record is a matter of rigorous oversight and fact based evidence.  It is not something that can be voted on or subjected to anonymous or fabricated trade union surveys.  It has been rigorously regulated and independently verified by the Irish Aviation Authority, operating to the highest EU safety requirements – and the IAA have recently confirmed that “Ryanair’s safety is on a par with the safety airlines in Europe”.

Tags:
pilotaryanairpasseggeri
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.