A- A+
Cronache
eric priebke

Sabato sera verrà celebrata a Paese, provincia di Treviso, una messa per Erich Priebke. A officiarla sarà Don Floriano Abrahamowicz, parroco lefebvriano di Treviso. "Il Vaticano ha paura perché subisce la pressione della comunictà ebraica. Ma io mi sono anche proposto per celebrare i funerali. Anche i condannati a morte meritano una cerimonia e una sepoltura. Era un amico".

La messa si terrà nella cappella della domus Marcel Lefebvre di Treviso, come scrive Il Gazzettino, ricavata nella taverna di una casa in via Nenni, davanti al centro commerciale "La Castellana". Lo stesso parrocoè un personaggio già salito agli onori, anzi agli oneri, della cronaca. In passato aveva avanzato pesanti dubbi sull'impiego delle camere a gas come strumento di morte durante la seconda guerra mondiale.

"Alle 19 celebrerò una messa per il riposo dell'anima del mio amico Erich - annuncia a il Gazzettino - mi sono anche proposto per celebrare i funerali di Priebke. Perché il Vaticano, sotto pressione della comunità ebraica, non voleva. Ora sembra aver cambiato idea: evidentemente hanno più paura di me che non di lui". Don Floriano ha conosciuto personalmente l'ex ufficiale delle SS. Qualche anno fa a Roma. «Attraverso un amico comune - racconta sempre al Gazzettino - oggi dico che grandi peccatori sono seppelliti accanto alla Comunione. Nemmeno i condannati a morte si vedono rifiutare funerale e sepoltura. Con lui c'è un oscurantismo incredibile. Per non parlare del fatto che era agli arresti domiciliari senza nessuna condanna e dopo essere stato prosciolto per due volte. Una vergogna". Certamente una presa di posizione discutibile e che scatenerà molte polemiche.

Tags:
messapriebke
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.