A- A+
Cronache

Ad oggi mi trovo in una condizione drammatica. Una banca, per un importo di circa 20.000,00 euro, mi vuole pignorare la casa dopo avermi impedito in tutti i modi di rendere il danaro utilizzato,premetto che era stato firmato un accordo tra le parti dove si era convenuto che entro una data del settembre 2012 il conto corrente sarebbe stato portato ad estinzione. Il guaio è che la stessa Banca dopo avere sottoscritto tale accordo,mi ha fatto un decreto ingiuntivo con richiesta di rientro immediato,quindi rivolgendomi al CODACONS riscontro che la stessa Banca mi ha fatto anatocismo sul C/CORRENTE e quindi quanto richiesto non corrisponde.

Morale il Giudice mi condanna senza tener conto di quanto si era accordato e così facendo mi danneggia ma conferma una piccola cifra di anatocismo. Oggi mi trovo minacciato di essere pignorato della casa di proprietà,quando era a suo tempo stato siglato un accordo tra le parti e solo l'arroganza Bancaria può arrivare a tali conclusioni. Debbo ringraziare lo studio legale che ha dato il via a tutti i miei guai,ed è stato pagato,la G.D.FINANZA che non ha fatto gli opportuni controlli presso lo studio legale, e tutti coloro che non mi hanno permeso di chiudere i conti correnti nel contesto di una reciproca fiducia. Praticamente mi hanno messo in una condizione fallimentare,senza che al momento nonostante tutte le prove depositate a mia difesa siano state prese in considerazione,mi sembra di essere il più delinquente di questo mondo e non vedo Giustizia. Ormai ho speso ogni risorsa finanziaria ed ho dovuto subire ogni tipo di molestia con la complicità di una Giustizia sommaria resto in attesa per ulteriori chiarimenti.

Claudio Candini

Tags:
casagiustizia
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.