A- A+
Cronache

L'attentatore di lunedì a Libération è ancora a piede libero. L'uomo fermato a Parigi sarebbe solo una persona che gli assomiglia molto. La polizia e la procura ammettono lo scambio di persona. Continua quindi la caccia all'uomo e l'allarme rimane alto in tutta la capitale

 

3326871 photo mark 625x390LA FOTO DELL'ATTENTATORE (Le Parisien)

BANNER

 

 

Le immagini delle telecamere di sicurezza all'ingresso di Liberation hanno mostrato un uomo di circa 35/45 anni, di media altezza, con un capellino in testa e armato di un fucile da caccia calibro 12. L'uomo ha sparato diversi colpi e ferito gravemente, al petto e allo stomaco, un fotografo 27enne free-lance che era al primo giorno di lavoro presso il giornale: il giovane, trasportato d'urgenza in ospedale, e' stato sottoposto a un intervento chirurgico e trasferito a terapia intensiva. Poco dopo gli spari a La Defense, il fuggitivo ha preso in ostaggio un uomo nella sua auto e lo ha costretto a guidare fino in pieno centro, dove lo ha rilasciato. Prima di lasciarlo andare gli ha raccontato di essere appena uscito di prigione e di avere degli esplosivi nella borsa a tracolla. "Date le somiglianze nel modus operanti, nell'aspetto fisico e nell'abbigliamento", le autorita' francesi privilegiano la pista di un autore unico per i quattro episodi, ha confermato il procuratore di Parigi, Francois Molins.

Tags:
uomoapertofuocolibération
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.